Prof. Paolo Ridola

E’ professore ordinario di Diritto pubblico comparato presso il Dipartimento di Scienze giuridiche e Coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto pubblico.

Avvocato, è iscritto nell’elenco speciale dei professori universitari a tempo pieno.

 

Nato a Taranto il 10 settembre 1949. Nel luglio 1972 si è laureato in Giurisprudenza con lode nell'Università di Roma "La Sapienza", discutendo una tesi di laurea in diritto
costituzionale.

Dopo la laurea, ha iniziato a svolgere attività di ricerca presso l’Istituto di diritto pubblico dell’Università di Roma, collaborando come incaricato di esercitazioni e come
borsista presso le cattedre di Diritto costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza, sotto la guida di Aldo M. Sandulli e Leopoldo Elia.
Dal 1972 al 1973 è stato alunno presso la Scuola storica annessa all'Istituto storico italiano per l'età moderna e contemporanea di Roma, presso la quale si è perfezionato in storia costituzionale sotto la guida di Armando Saitta.
Nel 1973 è vincitore di una borsa di studio annuale presso l’Istituto di diritto pubblico dell’Università di Roma, bandita dal Ministero della P.I.
Nel 1974 è stato nominato assistente incaricato di Istituzioni di diritto pubblico nella Facoltà di Economia e commercio dell’Università di Perugia.
Risultato nel 1976 vincitore del concorso per assistente ordinario, fino al 1984 è assistente ordinario nell'Università di Roma presso la I cattedra di Diritto costituzionale (Facoltà di Giurisprudenza).
Risultato vincitore nel 1984 del giudizio di idoneità a professore associato (commissione composta dai proff. A. Barbera, S. Cassese, F. Modugno).
Risultato vincitore (all’unanimità) nel 1990 del concorso per professore universitario di prima fascia di diritto costituzionale (Ius 08) (commissione composta dai proff. S. Bartole, G. Berti, A.A. Cervati, S. Fois, E. Spagna Musso).
Ha conseguito l’ordinariato nel 1993, dopo aver superato il relativo giudizio di conferma (commissione composta dai proff. L. Carlassare, T. Martines, N. Occhiocupo).
Dall'anno accademico 1977-78 ha insegnato diritto costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo come professore incaricato (1977-1984), associato (1984-90) e straordinario (1990-94). In questo Ateneo è stato direttore dell’Istituto di diritto pubblico (1985-87), direttore del Dipartimento di scienze giuridiche pubblicistiche e componente del consiglio di amministrazione (1993-94).
Dal 1994, in seguito a chiamata per trasferimento (all’unanimità), è professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico (N09X) nella Facoltà di Economia dell'Università Tor Vergata di Roma.
Chiamato per trasferimento (all’unanimità) nella Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Roma “La Sapienza” nel 1997, è stato professore ordinario di Diritto parlamentare (N08X), e dal 2001 professore ordinario di Diritto costituzionale italiano e comparato (Ius 21).
Dal 1° novembre 2004, in seguito a chiamata per trasferimento (all’unanimità), è professore ordinario di diritto pubblico comparato nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza” (Ius 21).
Dal 1997 al 2004 è stato, in qualità di rappresentante della Facoltà di Scienze politiche, membro della Commissione di Ateneo per la ricerca scientifica. Dal 2005 al 2008 è componente della Commissione di Ateneo per l’innovazione didattica, come rappresentante della Facoltà di Giurisprudenza. Dal 2014 è componente della Commissione istruttoria per i dottorati di ricerca.
Dal 1989 al 2013 è stato professore a contratto di Diritto pubblico dell'economia, di Diritto costituzionale e di Diritto costituzionale progredito nella Facoltà di Giurisprudenza della LUISS “G. Carli”
Ha fatto parte del collegio dei docenti  del Dottorato di ricerca in diritto pubblico con sede in Perugia,  del Dottorato di ricerca in Tutela dei diritti fondamentali presso l'Università di Teramo.
Nell’Università di Roma “La Sapienza” è stato componente del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Teoria dello stato e istituzioni politiche comparate (1997-2004), e dal 2004 è componente del collegio dei docenti del Master in istituzioni parlamentari europee e storia costituzionale, del comitato scientifico del Centro di ricerca sulla teoria dello stato e sulle trasformazioni della politica fra Otto e Novecento, nonché, fino al 2010, del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in diritto costituzionale diritto pubblico generale. Dal 2010 è Coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto amministrativo. Dall’anno accademico 2011-12 è eletto coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto pubblico.
Dal 1982 al 1990 è stato componente del consiglio scientifico dell'Istituto CNR di studi comparati sulle garanzie dei diritti fondamentali (Napoli).
Dal 2005 è professore visitatore presso il Master di “Derecho constitucional europeo” dell’Università di Granada.
E’ partner della „Forschungsstelle für die Europäische Rechtskultur und die Europäische Verfassungsrecht“, fondata e diretta da Peter Häberle presso l’Università di Bayreuth.
E' componente dal 1990 del Kuratorium del “Forschungsinstitut für deutsches und europäisches Parteienrecht” presso l'Università di Düsseldorf.
E’ componente dal 2003 del Wissenschaftlicher Beirat dell’”Institut für europäische Verfassungswissenschaften” presso la FernUniversität di Hagen.
E’ componente dal 2008 dello Scientific Committee del "Centre for European Constitutional Law" di Atene, del quale è stato eletto vicepresidente per il triennio 2009-2012.
E’ membro fin dalla fondazione della Hugo Preuß- Gesellschaft di Berlino.

 

Dal 1990 è membro dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti. Relatore ai Convegni dell’AIC di Perugia (1999) e Alessandria (2008). E’ stato componente del direttivo dell’AIC e direttore del sito web dell’AIC per il triennio 2003-2006. Dal 2012 è membro del direttivo dell’Associazione italiana di diritto comparato (AIDC).
E’ socio fondatore dell’associazione dei costituzionalisti europei “Societas iuris publici europaei- SIPE”, costituitasi a Frankfurt a.M. nell’aprile 2003. Relatore ufficiale al primo convegno della SIPE, svoltosi in Creta nel luglio 2004.
E’ socio dell’Associazione di diritto pubblico comparato e europeo.
E’ stato componente del comitato scientifico dell’Osservatorio costituzionale della Luiss "Guido Carli" (1997-2005).
Dal 2001 è invitato a partecipare alla Jahrestagung della Vereinigung der deutschen Staatsrechtslehrer.
Dal 2011 è membro del Comitato per i diritti umani della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI).

 

 

 

MATERIALI

   
Metodo comparativo e storia costituzionale nell’opera di Giovanni Bognetti download
Carlo Esposito download
Garanzie, diritti e trasformazioni del costituzionalismo download
Diritti costituzionali (Il Sole 24 Ore) download
Profilo storico del costituzionalismo download
La Costituzione della Repubblica di Weimar come “esperienza” e come “paradigma” (Rivista AIC n. 2/2014) download

 

 

 

 

SITOGRAFIA

Corti costituzionali, SUPREME e sovranazionali  
Bundesverfassungsgericht http://www.bverfg.de
CEDU http://www.echr.coe.int/
Corte costituzionale http://www.giurcost.org/decisioni/index.html
CGUE http://curia.europa.eu/juris/recherche.jsf?language=it
Supreme Court http://www.supremecourt.gov
Tribunal constitucional http://www.tribunalconstitucional.es/es/Paginas/Home.aspx
Conseil Constitutionnel http://www.conseil-constitutionnel.fr/
Supreme Court UK http://supremecourt.uk/

 

Costituzioni straniere e storiche  
  http://confinder.richmond.edu/
  http://www.dircost.unito.it/cs/indice_paesi.shtml

 

Siti di documentazione  
Palomar http://www3.unisi.it/dipec/palomar/palomar.html
Diritti comparati http://www.diritticomparati.it/
Associazione italiana diritto comparato http://aidcblog.blogspot.it/2010/05/aidc-to-release-newer-review-on.html
Rivista Aic http://www.rivistaaic.it/
DPCE
DPCE online
http://www.dpce.it/
http://www.dpce.it/online/index.php/contatti/4-redazione/3-dpce-online
Verfassungsblog http://www.verfassungsblog.de/en
Balkinization http://balkin.blogspot.it/
Scotusblog http://www.scotusblog.com/