Prof. Oliviero Diliberto

Nato a Cagliari il 13 ottobre 1956, mi sono laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza della stessa città nel dicembre del 1978 con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi dal titolo “Origini della giurisdizione ecclesiastica in materia civile tra laici nel I secolo d. C.”.

Nel medesimo dicembre del 1978, dopo la laurea, mi sono iscritto alla Scuola di Perfezionamento in Diritto Romano e Diritti dell’Oriente Mediterraneo dell’Università di Roma “La Sapienza”, per la cui frequenza ho fruito di un assegno di studi.
Ho vinto nel dicembre del 1982 un posto di ricercatore presso l’Istituto di Diritto Romano dell’Università di Cagliari, prendendo effettivo servizio il 3 giugno 1983.
Dal settembre del 1983 ho trascorso un semestre di studi presso l’Università di Frankfurt am Mein, in Germania, dopo aver vinto la relativa borsa di studio CNR.
Nel giugno 1986 sono stato confermato nel ruolo di ricercatore presso l’Ateneo di Cagliari.
Nel 1987 ho vinto un posto di professore associato in Diritto Romano, prendendo servizio presso l’Università di Cagliari il 18 maggio del medesimo anno.
Nel maggio 1990 sono stato confermato nel ruolo di professore associato.
Nel 1994 ho vinto un posto di professore straordinario di Istituzioni di Diritto Romano, prendendo effettivo servizio presso l’Università di Cagliari il 1 novembre dello stesso anno.

Dall’aprile del 1994 all’aprile del 2008 sono stato in aspettativa obbligatoria per mandato parlamentare.
Ho tuttavia proseguito, compatibilmente con gli obblighi di legge, a svolgere attività seminariali, conferenze e cicli di lezioni, nonché una continuativa produzione scientifica, tanto da conseguire dopo il triennio, dal 1 novembre 1997, la conferma nel ruolo come professore ordinario di Istituzioni di Diritto Romano nella medesima Università di Cagliari.Nel giugno del 2000 sono stato chiamato all’Università di Roma “La Sapienza” sulla cattedra di Istituzioni di Diritto Romano, per la quale ho preso servizio il 1 novembre dello stesso anno.
Dalla stessa data, sino all’anno accademico 2006-2007, ho tenuto regolarmente, a titolo gratuito, il corso di Istituzioni di Diritto Romano presso l’ateneo romano.

Dall’anno accademico 2008-2009 ho preso servizio a tempo pieno, sulla medesima cattedra, avendo cessato l’aspettativa parlamentare.
Dall’anno accademico 2007-2008, ho assunto l’insegnamento di “Storia ed esegesi delle fonti” nell’ambito della Scuola di alta formazione in diritto romano, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza”, nella quale, dall’anno accademico 2004-2005, avevo svolto attività seminariali.

Sin dal 1982, ho tenuto conferenze e seminari presso Università italiane ed estere, nonché istituti di cultura: Bari, Campobasso, Firenze (Università e Centro studi umanistici), Milano Statale, Modena - Reggio Emilia, Napoli “Federico II”, Napoli Orientale; Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pordenone [Museo civico], Reggio Calabria, Roma “La Sapienza”, Roma “Tor Vergata”, Roma “LUMSA”, Roma “Pontificia Accademia Romana di Archeologia”, Roma “Istituto Italiano per il Medio Evo”, Roma “Accademia Nazionale dei Lincei”, Verona, Viterbo “Università della Tuscia”; Berlino, Bruxelles, Il Cairo, Caracas, Damasco, Frankfurt a. M., Gerusalemme [Università palestinese Al Quds], Heidelberg, La Habana, Lisbona, Madrid, Paris II, Pechino,
Strasburgo.

Dal 1989, su presentazione dei soci Y. Bongert e G. Sautel, sono membro della Societé d’Histoire du Droit della Repubblica francese.
Ho fondato insieme a colleghi francesi il Centre de Philosophie Pénale dell’Università di Paris II, presso la quale ho tenuto nel corso degli anni 1989-1991 seminari e cicli di lezioni (Légalisme et pouvoir discrétionnaire du juge dans la fixation de la peine à Rome après J. C.; Lanotion du droit pénal dans le plus ancien droit romain) sulla storia del diritto penale romano e antico.

Dal 1990 ho fatto parte di un gruppo di ricerca CNR sulla palingenesi delle XII Tavole, con sede presso l’Università di Napoli “Federico II”.
Nel 1997, con la collaborazione di studiosi delle Università di Cagliari, Napoli, Parma e Pavia, ho contribuito a fondare l’ISTOL (Istituto Italiano per la Storia della Legislazione), del quale sono stato il primo segretario.
Nell’ottobre del 2000, a Firenze, ho contribuito come socio fondatore alla nascita dell’“Accademia fiorentina di papirologia e di studi sul mondo antico”.
Nel febbraio del 2001, ho contribuito alla nascita a Scandiano (RE) del Consorzio interuniversitario “Ius commune europaeum” (Roma “La Sapienza”, Napoli “Federico II”, Modena – Reggio Emilia).
Nel gennaio del 2007 sono stato tra i fondatori del “Comitato Nazionale per l’edizione delle lettere di Theodor Mommsen agli italiani”.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma